Le 10 mete del 2018 secondo Booking.com

Quali sono i posti da dover visitare in questo 2018? Secondo uno studio commissionato da Booking.com, il 41% degli intervistati sogna viaggi culturali, il 50% vuole semplicemente cambiare aria, mentre il 60% vuole provare nuove esperienze. Il risultato? Queste sono le 10 destinazioni, bellissime ma ancora poco conosciute, da visitare nei prossimi mesi secondo Booking.
Venite a scoprirele!

Nashville (Stati Uniti).
Generalmente quando si pensa all’America, le città da ricordare sono New York, Los Angeles e San Francisco. Ma c’è dell’altro! Come ad esempio la capitale dello stato del Tennessee che ha molto da offrire, soprattutto per il suo patrimonio culturale dedicato al country (Johnny Cash soprattutto). Ideale per trascorrere una vacanza da single in cerca di sacro fuoco musicale ma anche per vacanze in famiglia on the road.

Bucarest (Romania).
I paesi dell’est stanno diventando sempre più ambiti come mete turistiche, e questo è dovuto dal fatto che sono mete poco costose. Come, ad esempio, la capitale rumena, città ricca di arte moderna e stile Liberty.

Sapporo (Giappone).
Il luogo ideale dove godersi il dinamismo nipponico, ammirare le montagne, le sorgenti termali di Hokkaido, perdersi nella sfavillante città e gustare ottimi piatti di pesce fresco.

Zakopane (Polonia).
Solitamente quando si pensa alla Polonia subito viene in mente Varsavia. In realtà non è cosi, perchè la Polonia è ricca di cittadine che ti lasciano a bocca aperta. Zakopane ne è un esempio. Questa cittadina montana è imperdibile.

Taitung (Taiwan). Tra le mete viaggi 2018 questa è una vera sorpresa: si tratta di una piccola città costiera dove è possibile trovare la pace dei sensi. Il suo fascino discreto, la sua diversità culturale, le sue sorgenti termali, le sue attività nautiche, i suoi templi e le sue montagne vi porteranno in un mondo unico e super zen.

Bogotà (Colombia).
Tra le destinazioni del Sud America, questa sarà quella più in aumento nel 2018! Negli ultimi anni la città ha visto nascere nuovi ristoranti alla moda e boutique hotel tra le mura di case antiche che risalgono a oltre 300 anni fa. Unico problema di questa città è la criminalità organizzata. Imperdibili sono i murales dissipati nella città.

Brisbane (Australia).
Byron Bay, Sydney, Melbourne, sono tra le città più acclamate dell’Australia ma non perdetevi anche questa perla sul mare: Brisbane. Andate a Ocean Beach se amate il surf, a Sylvan Beach per prendere il sole e a Red Beach per vedere i delfini.

Portland (Stati Uniti).
Portland, la città più grande dell’Oregon, sorge sui fiumi Columbia e Willamette, all’ombra dell’innevato monte Hood. È nota per i parchi, i ponti e le piste ciclabili, nonché per il rispetto dell’ambiente, i microbirrifici e le caffetterie (migliori caffè al mondo)

Lima (Perù).
Parapendio, surf, una cucina che corre per le stelle Michelin, una ricca storia raccontata dai suoi musei archeologici incastonati in giardini di bougainville e serate pazze: questa è Lima!

Hannover (Germania).
Se avete visto Berlino più e più volte è la volta di conoscere la capitale della Bassa Sassonia sempre più amata per i suoi musei, i suoi siti culturali e i suoi spazi verdi come i giardini di Herrenhausen, il lago Maschsee e l’Eilenriede, la più grande foresta urbana d’Europa.

Fonte: booking.com

Written By
More from GOMORO

Rouen e Giovanna d’Arco

Era da tanto che sognavamo un viaggio on the road. Ovviamente il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *