Bangkok dall’alto | The Golden Mount

Situata al centro della città, la Golden Mount è una piccola collina artificiale da dove si eleva un maestoso e dorato Chedi al cui interno vengono conservate le ceneri del Buddha. E’ un edificio insolito se lo si guarda dal punto di vista estetico e questo perchè spicca tra i vari grattacieli presenti a Bangkok.
Fino a qualche anno fa era l’edificio più alto della città. Oggi è un bassotto tra i vari giganti.

Costruita agli inizi del 1800, per volontà del Re Rama III, la montagna d’oro è alta all’incirca 60 metri.
Cascate, terrazze floreate e campane sono disposte lungo il percorso. Un percorso formato da 320 gradini.
Dal basso sembra veramente una scalata ma in realtà la conquista della vetta non è poi cosi faticosa. Questo perchè le scale non sono ripide e lungo il percorso avrete la possibilità di riposarvi nelle varie aree di sosta.

Terminata la salita, si arriva in una grande stanza quadrata con al centro il reliquiario. E’ una stanza piuttosto semplice e non decorata, con finestre lungo le pareti esterne.
Circunnavigando la stanza troverete una scala a chiocciola che porta alla terrazza.
La prima cosa che si vede quando si esce è il grande chedi ricoperto da migliaia di piastrelle dorate.
Dalla terrazza si ha una spettacolare vista a 360 gradi di Bangkok.

 

Mi raccomando, una volta arrivati in terrazza cercate il gong, esprimete un desiderio e battete più forte che potete! Magari qualcosa si avvererà!

Dal punto di vista storico la realizzazione della montagna d’oro è stata lunga e difficoltosa.
Voluta da Rama III, la montagna altro non è che una collina artificiale costruita in seguio al crollo del primo chiedi (per colpa del terreno mollo). Per risolvere il problema, il Re, ordinò che venisse creato un mucchio di fango fortemente compresso e mattoni per sostenerlo.
Solo con Rama IV si arrivò alla fine del progetto. Egli ordinò di far puntellare la collina con 1000 tronchi perchè nonostante i vari sforzi si notavano segni di cedimento del terreno paludoso.
Rama V aggiunse il chedi cosi come lo vediamo oggi giorno riuscendo anche ad ottenere una reliquia del Buddha da custorvi al suo interno.

INFORMAZIONI UTILI

Abbigliamento:

Come per tutti i templi presenti in città, anche qui, sarete tenuti ad indossare un abbigliamento consono in segno di rispetto per la loro religione.
Per gli uomini è obbligatorio il pantalone lungo e (almeno) una tshirt a maniche corte.
Per le donne spalle e gambe coperte.

Costo biglietto e orario:

50 bath a persona – Aperto dalle 7:30 alle 17:30

 


Written By
More from GOMORO

FRANCIA

Correlati
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *