Francia on the road: il nostro itinerario!

Era da tanto che sognavamo un viaggio on the road; un’esperienza unica, che ci avrebbe fatto scoprire nuovi posti e fatto vivere incredibili avventure.
Cosi davanti ad una birra ghiacciata, ci siamo seduti a tavolino, e con il sogno di percorrere innumerevoli chilometri, ci siamo messi a spulciare la meta più gettonata.
Ed ecco che, contro ogni aspettativa, uscì fuori l’idea della Francia. Idea che da lì a poco divenne certezza.
Carta e penna e subito a stilare il percorso da seguire: prima tappa Normandia!
Grazie al sito Rome2Rio siamo riusciti a crearci, passo dopo passo, quello che da lì a poco sarebbe diventato il nostro primo On the Road…un itinerario misto, che abbraccia regioni molto diverse tra loro: Normandia, Bretagna, Loira!


Ovviamente per organizzare al meglio un viaggio c’è bisogno di pianificare con anticipo gli hotel dove pernottare. Così grazie a Momondo, siamo riusciti a trovare le migliori combinazioni.

Altra cosa da pianificare bene è la scelta della valigia perchè cambiare un hotel al giorno non è proprio semplice e tanto più se non lo si fa con i giusti mezzi.
Noi avevamo un bagaglio a mano e una valigia grande in due e questa è stata la soluzione ottimale perchè ogni giorno mettevamo nel bagaglio a mano tutto ciò di cui avevamo bisogno l’indomani e nel bagaglio grande lasciavamo ciò che non ci serviva. Cosi facendo ci bastava arrivare all’hotel, aprire la valigia e con semplicità trovare subito tutto l’occorrente!

Fondamentale nell’on the road è la scelta della macchina: comoda, spaziosa e che consumi poco! Noi ci siamo affidati alla Hertz per affittare il bolide che ci avrebbe scorrazzato in lungo e in largo per le città francesi.


Ma quale è stato il nostro itinerario?

 

  • ROMA – GORREVOD
    ( 1.045 km – 10 ore e 20 minuti)

Gorrevod è un comune francese di 796 abitanti situato quasi al confine con l’Italia. Non c’è un granchè da vedere ma è l’ideale per fare un tappa intermedia!
Abbiamo pernottato presso:
Le Jardin de la Reyssouze (Consigliamo)

  • GORREVOD → ROUEN
    ( 506 km – 4 ore e 55 minuti)

E’ la città dove fu assassinata Giovanna d’Arco! Città ricca di storia e d’arte: celebre il suo famoso orologio che sovrasta un’arcata al centro della città.
Abbiamo pernottato presso: Hotel Cèline (Sconsigliamo)
GUARDA IL VIDEO

  • ROUEN → ETRETAT
    (88,6 km – 1 ora e 2 minuti)

Etretat è una piccola cittadina situata al nord della Francia, in una delle zone più settentrionali della nazione. E’ famosa per le sue imponenti Falesie che cadono a picco sul mare cristallino normanno

  • ETRETAT → HONFLEUR
    ( 45 km – 32 minuti)

Paesino pittoresco che si affaccia su un porto. Lasciatevi sedurre da Honfleur, città di pittori e dell’Impressionismo, dalle stradine pittoresche e dai ristoranti tipici che costeggiano il Vieux-Bassin!
Abbiamo pernottato presso: Clementine’s House (Sconsigliamo)
GUARDA IL VIDEO

ETRETAT → BAYEUX
( 92 km – 1 ora e 2 minuti)

Luoghi simbolo del famoso sbarco in Normandia ad opera degli alleati. Sbarco che cambiò le sorti dell’umanità. In queste zone è possibile visitare le spiagge, il museo e il cimitero Americano.
Abbiamo pernottato presso: Hotel Reine Mathilde (Consigliamo)
GUARDA IL VIDEO

BAYEUX → LE MONT SAINT-MICHEL
(120 km – 1 ora e 41 minuti)

Semplicemente uno dei luoghi simbolo della Francia. La famosa baia di Saint – Michel è un capolavoro di architettura e ciò che la rende unica è il continuo movimento delle maree: al mattino l’acqua si ritira mentre la sera torna ad inondare la baia lasciano la cattedrale al centro di una vasta distesa d’acqua. Poesia!
Abbiamo pernottato presso: Le Chatellier (Consigliamo)
GUARDA IL VIDEO

LE MONT SAINT-MICHEL → SAINT MALO
( 5o km – 50 minuti)

Come un nave di pietra alla foce del Rance, Saint-Malo si erge orgogliosa con le sue mura che sovrastano le sue spiagge e il porto. Le facciate e le torri che emergono dalle fortificazioni conferiscono alla città un profilo unico! Saint-Malo è la città dei corsari!

SAINT-MALO →  LA GACILLY
(126 km – 1 ora e 33 minuti)

La pittoresca Gacilly con il suo museo a cielo aperto. Infatti ogni anno la città è letteralmente invasa da opere esposte per la città. E’ un tripudio di colori. E’ anche la sede della casa cosmetica Yves Rocher.
Abbiamo soggiornato presso: La maison de jocelyne (Consigliamo)
GUARDA IL VIDEO

LA GACILLY → NANTES
( 96 km – 1 ora e 16 minuti)

Vi basterà seguire la linea verde che taglia a metà tutta la città per poter gustarvi le meraviglie di Nante, come ad esempio, La Galerie des Machines con il suo gigantesco Elefante meccanico!
Abbiamo soggiornato presso: Quality suites Nantes (Consigliamo)
GUARDA IL VIDEO

NANTES → BEAUGENCY
(310 km – 3 ore e 23 minuti)

Beaucency è un’ottima tappa dove poter pernottare perchè da qui è possibile visitare alcuni castelli della Loria. I nostri primi castelli sono stati a Villandry, per ammirare i meravigliosi giardini, e a Chenonceaux.
Abbiamo pernottato presso: L’ecu de Bretagne (Consigliamo)
GUARDA IL VIDEO

BEAUGENCYCHAMBORD
( 24 Km -27 min.)

Il più bel castello mai visto! Sorto nel cuore di una vasta foresta ricca di selvaggina, Chambord non è stato progettato per essere una residenza permanente ma semplicemente un padiglione di caccia. Francesco I amava trascorrervi le giornate per dedicarsi al piacere della caccia, all’epoca privilegio riservato alla nobiltà. Dopo tanti cambi di padrone oggi, questo castello, è una rinomata meta turistica!
Abbiamo soggiornato presso: Chateau de Lazenay (Sconsigliamo)
GUARDA IL VIDEO

BOURGES → BARD
( 553 Km – 6 ore e 25 minuti)

Prima di tornare dritti a Roma, ci siamo fermati una notte a Bard, piccolissima località della Valle D’Aosta dove abbiamo ricaricato le pile prima di affrontare l’ultimo tratto di strada.
Abbiamo pernottato presso: B&B Marcellina (Consigliamo)

 BARD → ROMA
( 714 km -7 ore e 7 minuti)

Termina a Roma il nostro fantastico on the road per la Francia. Abbiamo percorso 3769 km, visto 12 città, mangiato in 24 ristoranti, viste 35 attrazioni, dormito in 1o hotel differenti…insomma è stato un viaggio pieno di emozioni!
Chissà il prossimo quale sarà…magari sulla route 66.

#owtravelers #admomondo
@momondo

Written By
More from GOMORO

VIENNA

Correlati
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *