Bangkok in 3 giorni: cosa fare!

Ovviamente un viaggio in Thailandia comporta necessariamente una tappa nella meravigliosa Bangkok.

Ci sarebbe tantissimo da dire su questa instancabile città (se vuoi approfondire clicca qui) ma mi limiterò semplicemente a consigliarvi un itinerario da seguire per un soggiorno di 3 giorni.

GIORNO UNO


La città ha tantissimo da offrire ed è sempre pronta a soddisfare qualsiasi vostra esigenza. Che voi amiate o no la parte storica o religiosa sappiate bene che templi e palazzi sono da visitare necessariamente!

Prima tappa di giornata Wat Pho (costo 200Bath)

Spostatevi poi verso il maestoso Wat Arun (50 Bath). Ovviamente trovandosi dall’altra parte del fiume Chao Phraya avrete necessariamente bisogno del battello che vi traghetterà fin sotto questo tempio.

Una volta terminata la visita del Wat Arun riprendete il battello e dirigetevi verso uno dei mercati più famosi della città, ovvero quello dei fiori di “Pak Khlong Talat”. Consigliamo di andare o la mattina presto (c’è lo scarico dei fiori) o nel tardo pomeriggio; insomma evitate le ore centrali perchè saranno sempre super affollate.

Concludete la giornata spostandovi verso sud, perdendovi nel quartiere di Chinatown. Godetevi il caos di questa zona perchè probabilmente è la più viva di tutta Bangkok.

QUESTO E’ IL NOSTRO PRIMO GIORNO IN VIDEO

 

GIORNO DUE


Bangkok non è solo templi, palazzi e caos ma è anche mercati.

Ad un’ora e mezza dal centro città sorgono due famosi mercati: il Maeklong Railway Market e il Damnoen Saduak Floating Market.

Il primo è il famoso mercato attraversato dai binari di una ferrovia dove ogni 40 minuti passa un treno che costringe i mercanti a ritirare tutte le merci. Inutile dirvi di andare di mattina presto per evitare la calca. Il secondo invece è il classico floating market da attraversare in barca, pieno di bancarelle galleggianti che vendono di tutto, dal cibo ai souvenir.

Tornati in città dirigetevi verso la Golden Mountain e godetevi un pò di tranquillità sul tempio che si trova in cima. Da lì il panorama è fantastico.

Mantenetevi su questa scia di tranquillità e di relax e dirigetevi nel parco cittadino più grande di Bangkok: il Lumpini Park! Qui avrete la possibilità di fare lunghe passeggiate, godervi un pò di aria pulita (cosa rara in città) e guardare da vicino i varani.

Chiudete la giornata in uno dei centri commerciali più grandi della città: l’ MBK Center.

QUESTO E’ IL NOSTRO SECONDO GIORNO IN VIDEO

 

GIORNO TRE


Dedicate la mattina al Palazzo Reale. E’ veramente grande e per visitarlo tutto vi ci vorranno almeno due ore.

Se ancora non lo avete fatto pranzate con il cibo di strada ma state attenti perchè da queste parti non danno molta importanza alla pulizia.

Nel pomeriggio visitate il Wat Traimit (ingresso 50 Baht), considerato da tanti uno dei templi più belli di Bangkok, dove al suo interno è collocata la statua d’oro del Buddha più grande del mondo.

Volete rimanere senza fiato? Bene allora andatevi a godere il tramondo presso lo Sky Bar! Si esatto il grattacielo dove Alan&Co furono colti dalla polizia nel film “Una notte da Leoni”.


Questi sono stati i nostri 3 giorni nella città Thailandese ma sappiate comunque che qualunque itinerario decidiate di seguire a Bangkok non finirete mai per annoiarvi, e in un modo o nell’altro verrete anche voi risucchiati da questa città leggendaria!

Written By
More from GOMORO

VIENNA

Correlati
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *