LE 5 COSE DA VEDERE A MARRAKECH

Marrakech è la meta del primo viaggio in Marocco poichè è una perfetta introduzione al paese. Tra i calessi trainati da asini che girano per il souq, gli edifici in marmo e il continuo smarrirsi nei vicoli della medina, questa grande città vi ammalierà.

Ma andiamo per ordine e vediamo quali sono le 5 cose da vedere assolutamente a Marrakech!


1) PIAZZA JEMAA EL-FNA

Provate ad immaginarla come una sessione di “zapping estremo” dal vivo: nella vasta piazza principale di Marrakech, ovunque volgiate lo sguardo vedrete un’esibizione in corso dagli incantatori di serpenti ai ballerini di musica orientale, dai venditori di cibo agli artisti del tatuaggio. Insomma c’è un pò di tutto!
Nel passato la piazza era il luogo delle esecuzioni pubbliche e proprio per questo “Jemaa el-Fna” significa letteralmente “assemblea dei morti”.

Il culmine della bellezza si raggiunge al tramonto, quando fanno la loro comparsa chef armati di griglie e musicisti intenti ad accordare i loro strumenti.
Jemaa el-Fna è stata dichiarata dall’Unesco Capolavoro del Patrimonio Orale e Immateriale dell’Umanità.

2) LE JARDIN MAJORELLE

Nel 1964 il famoso stilista francese, Yves Saint-Laurent, decise di donare un immenso giardino botanico alla città di Marrakech.
Pierre Bergè e Saint Laurant decisero di acquistare questa villa blu elettrico con relativo giardino per preservare la visione del suo proprietario originario: Jacques Majorelle.
Successivamente lo aprirono al pubblico.

Aperto nel 1924, il Jardin è diventato una sorta di miraggio psichedelico, con oltre 3oo specie di piante provenienti dai cinque continenti.

COSTO : 70 Dh
INDIRIZZO : Ave Yacoub el-Mansour
TELEFONO : 0524 313047
ORARI : lunedì – domenica 8-18

3) PALAZZO BAHIA

La Bahia (la bella) è un maestoso edificio ricoperto da una profusione di decorazioni che abbelliscono il pavimento, il soffitto e le mura della struttura.
Iniziato nel 1860 e terminato nel 1900, Bahia attiò una delle persone più importanti dell’epoca (il Pascià Glaoui) che lo rivendicò per intrattenere i loro ospiti Francesi.
Ai Francesi piacque molto questa struttura tanto da cacciare il padrone di casa per impadronirsi dell’intero palazzo. Il marmo che ricopre il cortile principale è della nostra Carrara.

COSTO : 10 Dh
INDIRIZZO : Rue Riad Zitoun el-Jedid
TELEFONO : 0524 389564
ORARI : lunedì – domenica 9 – 16.30.

4) SOUQ

Per la maggior parte dei turisti, la medina (ossia la città vecchia) rappresenta la vera attrazione di tutta la città: i vicoli della città rappresentano un vero e proprio turbine di suoni, odori e soprattutto colori!
Perdersi in queste stradine è veramente semplice quindi consigliamo di stare molto attendi!
Nel souk avrete la possibilità di acquistare l’artigianato locale come scarpe (Babouche), lampade, oggetti in legno e in cuoio e soprattutto profumi e spezie!
Insomma per capire Marrakech dovrete per forza farvi un giretto nella medina!

5) LE TOMBE SA’DIANE

Come è facilmente intuibile dal nome stiamo parlando di un mausoleo eretto in onore dei 66 membri della dinastia Sa’diana (risalente al XVI secono).
E’ un luogo suggestivo, dall’atmosfera sacra, dove sono presenti le tombe del sovrano, delle mogli e dei propri figli\e all’interno del mausoleo mentre all’esterno, nel giardino circostante, ci sono le tombe delle persone più vicine e fedeli alla famiglia.

COSTO : 10 Dh
INDIRIZZO : Rue de la Kasbah
TELEFONO : ——–
ORARI : lunedì – domenica 9 – 16.45.

Written By
More from GOMORO

Dove dormire a Parigi: La maison Casaô

Parigi è una città unica, dotata di un fascino e uno charme...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *